Dopo una sessione di massoterapia, ci sono alcune cose che è possibile fare per migliorare il risultato di questa seduta e godere più a lungo dei suoi benefici.

Si tratta di pratiche che tutti possono effettuare autonomamente e che consentono di ottenere risultati veramente interessanti.

Vediamo di seguito di cosa si tratta, e cominciamo a metterne in pratica quante più è possibile per un effetto benefico assicurato.

Fare una passeggiata

Quella di fare una passeggiata dopo una seduta di massoterapia è certamente un’ottima idea. Prova a camminare per una decina di minuti circa a passo lento, ciò aiuterà certamente il tuo corpo ad abituarsi al meglio al nuovo stato di equilibrio.

Sarà inoltre un’ottima idea anche per velocizzare il metabolismo e migliorare la circolazione del sangue, soprattutto in quelle persone che hanno gambe e caviglie gonfie.

Bere molta acqua

Bere molta acqua è certamente indicato quale buona abitudine quotidiana, e lo è in particolar modo dopo una seduta di massoterapia.

Grazie all’acqua infatti è possibile eliminare tutte quelle tossine che si erano accumulate nel sangue nei mesi precedenti alla seduta, ovvero quando i tessuti erano bloccati o tesi.

In questa maniera si andrà inoltre a ridurre le possibilità di qualsiasi tipo di reazione successiva al trattamento, come ad esempio la sensazione generica di stanchezza.

È bene dunque ricordare di bere parecchia acqua per i due o tre giorni successivi alla seduta di massoterapia.

Concediti del riposo

Anche se a seguito della tua seduta di massoterapia ti senti molto meglio, evita di stressare il tuo corpo sottoponendolo ad esempio a sessioni di palestra o attività sportiva di un certo tipo per i primi quattro o cinque giorni dopo la seduta.

Il corpo ha Infatti ugualmente bisogno di qualche giorno di tempo per trovare il nuovo equilibrio e guarire, per questo motivo fai bene a prenderti il giusto riposo dopo la tua sessione di massoterapia.

Evita altri tipi di trattamento

Per i due o tre giorni che seguono la tua seduta di massoterapia, evita qualsiasi altro tipo di trattamento terapeutico. Niente massaggi dunque, così come niente agopuntura o qualsiasi altro tipo di trattamento fisico che possa andare a stressare il tuo corpo.

Un altro tipo di trattamento potrebbe andare infatti andare ad influire sul riassetto dell’equilibrio che l’organismo in quel momento sta cercando di raggiungere, per questo motivo meglio non effettuare altro tipo di trattamento nei giorni successivi alla seduta di massoterapia.

Considera che il recupero è individuale

Dopo che ci si sottopone ad una seduta di massoterapia, considera sempre che i tempi di recupero variano di persona in persona. Un organismo potrebbe guarire e recuperare nell’arco di un giorno, mentre un altro potrebbe avere bisogno di 2-3 giorni o qualcosa di più.

Ad influire sono anche lo stato emotivo e mentale di una persona, oltre quello fisico, e per questo motivo le variabili in gioco da considerare sono tante.

In alcuni casi potrebbero essere necessarie anche più sedute per arrivare alla guarigione completa, per questo motivo devi essere paziente e ascoltare il tuo fisico per capire quando effettivamente il tuo problema sarà stato del tutto risolto.

Fidati del tuo massoterapista

Qualsiasi dubbio o particolare sensazione tu possa avere a seguito della seduta di massoterapia, fidati del tuo massoterapista e segui i suoi consigli per massimizzare gli effetti del trattamento.

Questi professionisti hanno una notevole formazione e seguono periodici corsi massoterapia che servono loro ad individuare nuove e più efficaci tecniche di trattamento o semplicemente migliorare quelle che si adoperano già, nell’ottica di offrire al paziente un servizio migliore e certamente tempi di guarigione più rapidi.